martedì 12 novembre 2013

Ven, 8 - Mar, 12

Venerdì 8 - 41.2kg
Colazione: 35g cereali, 2 cucchiaini di miele, 100g polpa di pera, 3 biscotti e caffè.
Zero voglia di studiare, quindi tanto tempo a cazzeggiare su internet!
E mi ritrovo a parlare di corsa...quanta voglia che ho di ricominciare a correre :/
Ho iniziato a correre per dimagrire, ma presto c'ho preso gusto! Una volta "a regime" correvo circa 2/3 volte a settimana per un'oretta, e quando mi capitava di tornare a casa nel weekend, dalle mie parti organizzano marce non competitive di varie lunghezze ogni domenica mattina, e io quando possibile andavo sempre per fare sui 14-16km.
Partita dalla corsa ho sviluppato un'amore per lo sport che non avevo mai avuto: prima ero quella troppo pigra per muoversi, poi sono diventata quella attiva, che se non faceva qualcosa si trovava una scarica di energia e non sapeva dove buttarla. Fare sport, sudare, rilascia le emozioni...dopo mi sentivo serena, in pace col mondo...era la mia pratica zen! E mi manca.

Pranzo: riso con zuppa di porri e patate, insalatona con tonno.
Merenda1: barretta vitasnella (94kcal).
Nel pomeriggio mia mamma mi raggiunge a Milano, e andiamo a festeggiare il suo compleanno: le ho regalato i biglietti per vedere il Cenacolo, perché non c'era mai stata, e lei adora Leonardo. È felicissima, e il Cenacolo è davvero stupendo visto dal vivo, nulla a che vedere con rappresentazioni varie, non mi aspettavo di trovarlo così diverso.
Poi volevo andare in un localino carino per cenare, ma sbagliamo strada e ci arriviamo tardi, è venerdì sera, quindi il posto è affollatissimo. 
Tra "qui non c'è niente che mangeresti" e locali affollati, finisce che non troviamo un buco per mangiare, e la cosa mi dispiace davvero. Non voglio che il cibo mi impedisca di fare le cose.
Cena: totani straunti, 4 gallette, carote cotte, insalta.

Le mie sfide:
- smettere di avere paura quando vedo che la bilancia segna un +#
- incrementare la mia dieta, un piccolo passo alla volta, senza tornare indietro (come conseguenza del + sulla bilancia!)
- arrivare a un peso accettabile, che mi consenta di riprendere a fare sport, perché davvero l'attività fisica mi manca (la corsa in particolare mi piaceva moltissimo, la trovo molto liberatoria. 


Sabato 9 - 41.2kg
Colazione: 31g cereali, 2 cucchiaini di miele, 100g polpa di pera, 4 biscotti e caffè.

Chiamo la mamma per farle gli auguri, e lei mi dice "sento che mi sono venute le palle! Oggi ho detto a tuo padre di andarsene, di mettersi bene in testa che è finita, che cosa crede di stare facendo? che ora si torni tutti insieme?" (e brava mamma!) "E anche questa cosa del cibo.." "Fermati subito! Io sono contenta che ti siano cresciute le palle, come dici tu, ma usale per prendere in mano la tua vita." 
Non dico che non voglio essere seguita, non dico che non mi faccia piacere...ma ho bisogno del MIO controllo.

Pranzo: minestra al farro e legumi, insalata e carote.
Merenda1: crema al cioccolato.


Merenda2: barretta muesli alla nocciola.


Cena: manzo ai ferri, pane nero (100kcal), insalata e carote.

La sera vado a vedere un film da una ragazza (ho già parlato dell'etero-confusa, la prima, quella non "omofoba di se stessa" -> che quella a dire la verità mi ha davvero stufato --").
Ok, tra una cosa e l'altra non ci siamo viste spesso, ma ci sentiamo tutti i giorni. È tenera, è interessante, mi ci trovo troppo bene, nel senso che ci sono momenti in cui dice delle cose e proprio mi fa stare bene.
Entro in stanza,e vedo dei fiori "quelli sono per te"...io non so più che dire, imbarazzatissima non riesco a sollevare lo sguardo da terra, e scappo in bagno. Poi mi tranquillizzo, ma perché dei fiori? Allora le piaccio? "Non ho mai avuto amiche ragazze" dice...magari crede che "tra donne" queste cose si facciano...o peggio, sarà abituata a ricevere attenzioni e regali da tutti i suoi amici etero!
E poi vediamo il film, e quando finisce restiamo a parlare...anche qui, l'ambiente dice una cosa (sedute a letto, con solo il pc a farci luce, e un po' di musica) e lei mi chiede le mie storie passate, come si fa a provarci con una ragazza, e mi racconta di come si imbarazza quando una le piace...Allora sono solo la "lesbica veterana" a cui chiedere consigli?
E poi mi riaccompagna a casa.
E mi abbuffo, di nuovo!


Domenica 10 - 41.7kg
E quindi semi-digiuno, di nuovo...
Colazione: 1h di cyclette
Pranzo: insalatona con tonno e carote.
Merenda: 1/4 di barretta di sesamo.
Cena: 120g totani, zucca e finocchio al vapore, 2 gallette, insalata e pomodorini.
Sono a cena dal mio amico, lo aggiorno su tutta la mia situazione: carrellata di peso, dottori, situazione a casa...e poi si parla della ragazzina. "Per me ci sta, almeno le interessi...certo tu dici di no come autodifesa. Ma pensa a come s'è comportata, se ci provi e ti dice di no, non è che può prendersela perché hai interpretato male...se proprio te lo dice e basta"

Ha ragione? Più ci penso più me ne convinco...insomma, una ti dice certe cose, ti regala pure i fiori (e se stessi esagerando con sta storia dei fiori?!), se poi interpreto male, basta che me lo dica, e amiche come prima...
Ma non vorrei correre il rischio di perdere la sua amicizia. 
Se solo avessi le palle direi "la prossima volta che la vedo ci provo, e se proprio la ripariamo, non e infattibile" ----"



Lunedì 11 - 41.3kg (quale precisione nel bilancio calorico delle giornate!)
Colazione: 2 biscotti, 125ml yogurt bianco dolce, 36g cereali, 2 cucchiaini di miele.
Spompatissima da un colloquio strafigo per uno stage, ma ho quasi un good feeling, anche se i numeri non sono dalla mia parte...va beh, io il massimo l'ho dato, quindi sono soddisfatta!
Pranzo: riso con piselli, insalata e carote.
Faccio la seconda visita al centro per i DCA. Fortunatamente mi viene data una seconda possibilità: aggiusteremo la dieta, e inizierò a prendere dei farmaci per la depressione (perché a quanto pare sono depressa), e il 2 dicembre ci si rivede. Se questa volta non va, sarà day hospital, e io lo voglio evitare in ogni modo.
Merenda1: crema al cioccolato.
Vado al cinema con le mie amiche nuove: "la vita di Adele", siamo brave lesbiche no? :P
Merenda2: barretta vitasnella alle prugne (nuovo acquisto, e quanto è buona!)
Cena: salmone al naturale (77g), 4 gallette, insalata e carote.

Tornata dalla giornatona sto morendo di fame, provo a iscrivermi all'appello di laurea e il sistema mi dice che non posso: PANICO! 
Tra questo e la stanchezza, finisce che mi mangio 2 yogurt e altri dolci, e se non mi fan laureare? al mio amico è successo davvero! e continuo a mangiare ok, domani niente colazione, yay! -.-" e niente merenda, e 40 minuti di cyclette. Così impari.

Martedì 12 - 41.3kg
Colazione: --
Merenda1: --
Il peso non è nemmeno aumentato, ma non mi importa, l'avevo detto e lo faccio. Ma almeno salto la cyclette.
Pranzo: pasta al sugo, cavolfiori.
Merenda2: polpa di pera e cereali (100kcal).
Cena: pollo ai ferri, 4 gallette, insalata e carote.

11 commenti:

  1. e se quando "sgarri" poi continui normalmente senza toglierti la colazione o la merenda?
    Difficile lo so ma Concentrati sul fatto che vuoi evitare il dayhospital.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già non sono andata in palestra, e mi sento in colpa, ma resisto..!
      cmq non voglio incentivare gli "sgarri", ma avere un'alimentazione giusta, che mi permetta di ingrassare bene..per questo mi son tolta il mio pasto preferito oggi :/

      Elimina
  2. X me gli interessi alla ragazza, si comporta in maniera carina quindi si inizia a interessare, direi di vedervi ancora con calma, forse e' alla prima esperienza non etero e quindi e' un po imbarazzata, direi di andarci con calma ;)

    X il peso quanto dovresti essere? Mi viene da dire "beata te che se anche cedi non metti su peso" ma forse non e' il caso.. -.-' i sensi di colpa sono tremendi! Forse sei solo un po ansiosa, ma depressa non mi sembra...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ù_ù e io che mi stavo convincendo a provare a baciarla la prossima volta...(tanto il coraggio mi manca!)....w l'amicizia, come minimo la porterò in qualche locale gay e se ne trova un'altra più piacente!

      quanto dovrei essere? per il normopeso dici? almeno 52kg e mezzo...se guardi a lato, io ho le thinspo (la modella, e sotto io) per convincermi a tornare "normale"..

      Elimina
    2. No no, mica detto di non provarci! Anzi io preferisco beccarmi un no piuttosto di rimanere col dubbio "e se ci avessi provato?", ma mi sembra sia alla sua prima esperienza quindi magari e' un po impacciata e non sa bene che fare e si vergogna..
      I fiori chi lo dice che e' roba che fanno gli uomini, voleva essere carina e x me e' stato un bel gesto, che love che c'e' nell'aria.... ;)

      Elimina
    3. tra l'altro a volte mi sembra più intraprendente di me, nonostante sia alla prima esperienza! e sì, fiorii *_* (che ragazzina! li ho pure messi come sfondo al telefono!)

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. correvo sì! almeno 3 volte a settimana, ho iniziato a fare solo resistenza perché mi dovevo fare il fiato, poi ho iniziato a correre un po' meno, e fare anche "strength training" :)

      gli antidepressivi sono momentanei, perché l'anoressia è una malattia, e a quanto pare nel mio caso è già troppo grave perché ne possa uscire da sola. Ma non saranno certo da prendere per sempre, come da (tante) cose, fortunatamente si può guarire :)

      Eeeh ma io sono una ragazzina, i fiori su di me funzionano sì! *_*

      e grazie per il colloquio, vi terrò aggiornate, ma più gente incrocia le dita meglio è (ci sono tipo 650 posti e 14.000 application fatte :S) xD

      Elimina
  4. Sembra di rivedere me e il mio miglore amico quando si fa tutte le paranoie e le seghe mentali ( anche lui e` omosessuale) XD come dico sempre a lui: buttati! Secondo me le interessi davvero, ovvio magari non avendo esperienze non sa bene come comportarsi ma se le fosse sevito solo chiedere dei consigli allora non ti avrebbe neanche preso dei fiori! E` stata molto carina:)

    Tua mamma ha la mia stima ;) non conosco bene la situazione ma gli uomini sono quasi tutti da essere trattati cosi` :p

    A presto:):)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì la mia mamma è un tesoro! Di solito è timidissima e quindi una "pushover", per questo mi ha reso fierissima :D

      e di occasioni ne ho, nel prossimo post si scoprirà se avrò trovato anche il coraggio! ;)

      Elimina
  5. tua mamma fa benissimo! :) E per quanto riguarda la ragazza magari era solo curiosità la sua, non voleva sfruttarti per la tua esperienza..però non so non la conosco! Comunque anche io prendo psicofarmaci..di più tipi tra cui anche antidepressivi..l'anoressia e i comportamenti impulsivi spesso si curano così, se ti fidi dei tuoi psichiatri prendili convinta perchè solo se li accetti faranno il giusto effetto (e qui ti parlo da studentessa di medicina:) ) comunque il grosso del lavoro lo devi fare tu ma i farmaci se necessari aiutano molto. Visto che anche tu stai facendo una cura mi piacerebbe condividere come ti senti..non è mai facile accettare una terapia! io sento spesso il bisogno di parlarne ma gli altri capiscono difficilmente. Ho appena aperto un blog passa se vuoi!:) anche se dovrei fare come te e ascoltare medici e amici non perdendo più peso ora che sto abbastanza giusta mentro invece voglio calare...

    RispondiElimina