lunedì 4 novembre 2013

Sab, 2 - Lun, 4 - il rientro a casa

Sabato 2 - 42.0 kg
Il semi-digiuno ha funzionato, ora sono back to normal, anzi, un pochino meno...ora quindi riprendiamo con il regime normale. Oggi normale, domani un pochino di più!
Colazione: 45g cereali, 1 cucchiaino di miele, 125g yogurt bianco dolce e caffè.
30 minuti di cyclette piano piano
Merenda: succo e croccantini alla frutta. 
Pranzo: risotto (75g) alla zucca (con olio).
C'è da ricominciare a studiare, e so che da sola passerei il tempo a perdermi via, quindi ricorro allo stratagemma "aiuto mia cugina a studiare".
La mia cuginetta ha iniziato le superiori, e diciamo che non ha iniziato nel migliore dei modi. Vorrei darle una mano, ma senza esser troppo pesante, quindi le ho chiesto se le va di studiare insieme: lei studia il suo, io studio il mio, e se dovesse avere qualche dubbio/perplessità posso darle una mano. 
Nel frattempo, già che ho lei lì a studiare, io cazzeggio di meno ;)
Quindi la chiamo qui e passiamo il primo pomeriggio a studiare, le preparo la merenda, si fa un po' interrogare in inglese, e poi è tempo che esca con la mia amica!

La mia amica del paese passa a trovarmi, son numerose vite che non ci vediamo! Per la nostra solita passeggiata oggi porto anche il cane (che è diventato ENORME! sta anche sviluppando una criniera xD).
Decidiamo di avvicinarci al rave che stanno facendo in zona, perché "certe cose le ho viste solo al tg, quando ci ricapita? dai andiamo!"...il sole è tramontato, lungo la stradina che conduce ai capannoni del rave non ci sono luci, ma tantissime persone che vanno e vengono...noi cerchiamo di parlare come nulla fosse, ma il senso d'insicurezza sale. Questo, e si sta facendo tardi: ho bisogno di fare merenda, quindi non arriviamo fino al rave in sé (penso, meglio così!).
Merenda: crema al cioccolato.
Cena: 130g orata (con olio), zucca bollita, insalata con pomodorini e cetriolo, pane (45g).

Stasera avrei voluto uscire, ma ho disdetto: zero voglia di rivedere il tipo!
Sto tranquillamente giocando nel mio "spot" (alla Sheldon di TBBT) di casa, quando mia mamma mi raggiunge: "mi sembri così magra...avevi detto che saresti ingrassata, e invece?"
C'è da dire che è stata brava, più che brava nell'ultimo periodo. Da quando ho fatto la prima visita al centro per i DCA non ha chiesto più quasi nulla: "quanto pesi?" "che hai mangiato?", prima erano domande che sentivo ogni giorno, ora ha quasi smesso...aveva. Vedermi dev'essere davvero troppo. 
Quando non mi vedi è meglio...
No, a volte sì, perché non ci penso, e credo a quello che mi dici...ma poi penso "e se sta mentendo?" e allora immagino che sia anche peggio. Quindi no, preferisco vedere.
Beh, non mi credi, ma non posso biasimarti.
Povera mamma. Dice che devo farmi aiutare, ho bisogno di supporto psicologico. Inizio a crederlo anche io, forse da sola sconfiggere i miei demoni è troppo difficile.

A proposito di demoni, credo di avere trovato il mio più grande: io voglio che la gente mi invidi.
Già era brutto pensarlo, vederlo scritto è ancora peggio. Che persona brutta...!
Credo che sia perché è tutta la vita che invidio le altre persone:
  la bambina delle elementari, perché il mio migliore amico era innamorato di lei e non di me;
  il bimbo delle elementari, perché alla mia migliore amica piaceva lui e non io;
  il ragazzo del pullman, che è stato il primo bacio della ragazzina bionda che conta come il mio primo amore;
  la mia compagna di classe, perché tizia (che è poi diventata la mia migliore amica) era più amica sua che mia;
  le mie amiche di scuola, perché erano belle e magre e piene di spasimanti;
  il ragazzo della vacanza studio, perché si è messo con quella che piaceva a me
  ...
ricordo le giornate passate a cantare "Dio ma quanto è ingiusto il mondo" mentre giocavo a ping-pong contro il muro (alla Forrest Gump).
La mia fissa per l'aspetto è questa: "guardate che belli i miei addominali! guardate come sono in forma" in Norvegia. Ma non mi ha appagato abbastanza. Poi sono tornata, ed è diventato "guardatemi, come sono magra! e mangio pure i carboidrati a colazione pranzo e cena", ovviamente, nemmeno questo mi sta appagando.
E provare a pensare solo a me? È sempre l'attenzione per "gli altri" la causa dei miei mali!  



Domenica 3 - 41.8 kg
35 minuti di cyclette piano piano, oggi la devo fare presto, perché ora mia mamma è uscita, e se mi vede fare sport impazzisce lei, e ne sento su tante ma tante io.
La verità è che a stare ferma impazzisco. Quando mi sono laureata ho iniziato seriamente a fare sport, correvo per scaricare la tensione (e per dimagrire ovviamente, non che abbia aiutato però). Nei successivi due anni ho sempre fatto palestra, oppure corso, nuotato...lo sport mi piace proprio.

Io sono quella che la domenica mattina si sveglia alle 7 per andare a fare le marce non competitive, tanto il sabato sera non esco mai. --"

Colazione: 45g cereali, 1 cucchiaino di miele, 125g yogurt bianco dolce e caffè.

Mi scrive mio padre: "è troppo brutto così io ti vorrei vedere". A quanto pare quando mia mamma l'altro giorno gli ha detto di liberare la casa, lui ha preso e se n'è andato in Francia. E chi gli ha mai detto che non lo volessi nemmeno vedere? Io non voglio che abiti qui, perché "non può", almeno stando alle carte. "Sai dove trovarmi".
Vedremo, io non ho nulla da dirgli, ma se avrà voglia di parlare, non nego l'ascolto a nessuno...

Pranzo: pasta (75g) con sugo al pomodoro e gamberi (26g), olio e cetriolo.

Pranzo presto, oggi vado a fare un giretto con mia mamma, c'è da rivedere non-so-che-chiesa dove andavamo quand'ero piccola...ci arriviamo, e peccato che ci siano delle prove, e quindi sia tutto chiuso, perché da fuori il luogo merita, è tutto così dannatamente medievale!
Quindi ci rifacciamo con un giretto al centro commerciale.
Ho già detto quanto sono contenta che finalmente ci siano tutte le gonnelle scozzesi che è una vita che voglio, ora ci sono anche gli abitini in pie de poule (meravigliosi!), non resisto e ne provo uno. Ovviamente mi sta malissimo, ma chi prendo in giro? Anche un abito stupendo su un manico di scopa non lo farebbe certo sembrare un bel manico.

Merenda1: 3 cracker pucciati nel caffè d'orzo - perché se il caffè d'orzo non lo avete, e fate le minchiate con le bustine che hanno dentro anche il latte, ma ditelo no?! Odio estremo per il barista --"
Merenda2: crema alla vaniglia
Cena: 150g patate, zucca, 120g pollo (con olio), cetriolo e pomodorini. 
E stasera home theatre con mamma.


Lunedì 4 - 41.3 kg -> WTF? Questa è la bilancia rotta, non è possibile!


Colazione: 45g cereali, 2 cucchiaini di miele, 125g yogurt bianco dolce e caffè.
Mi metto a studiare (qua la studio-challenge la vinco mi sa :p) e poi faccio pausa coi miei 35 minuti di bici blanda mentre sento il dibattito politico degli ultimi giorni...Renzi, Cancellieri, Berlusconi...per fortuna è politica italiana e mi salvo dal datagate - le notizie mi mettono di una tristezza...

Pranzo: farro (80g), gamberi (26g), pomodori, olive, cetriolo e olio.
Non faccio in tempo a finire di mangiare che mia cugina arriva per studiare (ok, oggi l'ho tirata davvero lunga con il pranzo...), quindi back to books!

Merenda1: pera cotta (circa 80kcal)
Merenda2: budino al cioccolato
Passa a trovarmi mia nonna, che mi spunta i capelli...lei sforbicia e sforbicia...why have I asked?! Vedremo dopo il prossimo lavaggio come si presentano O.O

Cena: 115g carne di cavallo, olio, 42g pane, cavolfiore, insalata e pomodorini. 

STUDIO CHALLENGE:
sono a metà programma per l'ultimo esame! Va beh che la teoria è una cosa, provare a scrivere codici un'altra...ma sono lo stesso fiduciosissima. E tra qualche giorno dovrei arrivare alla parte che mi permetterà di scrivere l'ultima parte di tesi!
Ora son presa bene, mettiamo i punti della Challenge:
  1. finire la teoria necessaria per gli esercizi
  2. vedere gli esercizi fatti, ovvero scrivere tutti i codici studiati
  3. fare le simulazioni per l'ultimo capitolo di tesi
  4. scrivere le conclusioni e inviare al relatore
  5. fare i temi d'esame 
  6. finire la teoria per l'esame
Anche se scritti così sembrano tantissimi! Perché lo sono.

11 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Grazie per il papiro! xD
    Allora, vediamo di rispondere un po' a punti:
    il semi-digiuno è stato conseguenza dell'abbuffata precedente, e l'ho fatto senza problemi, perché appunto ero full-of-food. Ma con quella roba ho chiuso, è stata la mia "ultima sigaretta" per festegiare hallowe'en.
    in realtà non ho una nutrizionista, ma una dietologa (la prima è una semplice biologa di solito, la seconda un medico vero), e una psichiatra che rivedrò lunedì, e decideremo insieme come agire.
    il mio cane è un volpino ^^ e io studio matematica. Tra l'altro da me c'è davvero gente alla Sheldon Cooper (TBBT è stupendo vero? xD), ma no, sono più alla Leonard…
    per il fattore invidia, altro che sviare: grazie, mi hai fatto sentire compresa e riflettere allo stesso tempo, chapeau!
    ps: vedo che a gusti nei vestiti ci si intende ;)

    RispondiElimina
  3. Ehi, ti ringrazio per aver letto e commentato sul mio blog. Io sono convintissima che il supporto psicologico sia fondamentale, perchè rafforza i tuoi propositi e ti tiene sulla giusta strada. Te lo consiglio davvero. E te lo dice una che all'inizio era ultrascettica. Se ti va di parlarne in privato (e mi piacerebbe confrontarmi con te anche su altre cose) la mia mail è: whatithinkisperfect@outlook.it. Se ti va scrivimi ;)

    RispondiElimina
  4. Che bello leggerti ! Scrivi davvero bene e non sei per niente noiosa :)
    Lo sport fa davvero bene sul serio! Io l'ho sempre fatto fin da piccola poi alle medie dato che ho iniziato conservatorio ho mollato tutto: atletica, danza, nuoto e sci...da quando ho avuto la forza per dimagrire ( perche` la voglia c'e` sempre stata ) ho iniziato a muovermi di piu` e mi sono ricordata quanto fosse bello lo sport!
    A me aiuta una sacco a sfogarmi quando sono stressata o nervosa * . *

    RispondiElimina
  5. Posso capire tua madre, deve essere difficile.
    Però hai la buona volontà e questo è importante.

    Sport? Magari ne fai troppo e quindi automaticamente non riesci a prendere nemmeno un po' di peso?
    Non so, solo un pensiero così.

    Io sono pigra pigra e non riesco a farmelo piacere lo sport in generale ._.' Devo proprio obbligarmi a fare qualcosa :-/

    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ora ne faccio pochissimo...mi limito a camminare per spostarmi da un posto all'altro, conta te che non faccio più nemmeno le scale e prendo l'ascensore anche per fare un piano...
      quando so che passerò tutto il giorno seduta in casa faccio mezz'oretta di cyclette altrimenti impazzisco...
      quando "stavo bene" (ossia avevo un peso normale, non che stessi psicologicamente bene davvero) facevo un po' di tutto, ma in particolare mi piaceva molto correre.
      Prima ero pigrissima anch'io, poi ho iniziato a muovermi e m'è piaciuto un sacco: è molto liberatorio! Ora sono all'opposto: "pigra di attività" e infatti mi manca un sacco!

      Elimina
  6. Fai bene a mangiare sano, ti ammiro proprio perché io avrei nausea e rigurgito a ingoiare tutta quella verdura.
    Non ti senti gonfia?
    Io comunque x rispondere al tuo commento sono alta 1.68 :) e tu?
    Ah..non intendo rinunciare al mio regime a base di schifezze, sorry baby:))
    Mi sto sgonfiando un botto e in passato sono dimagrita 3 kg mangiando praticamente solo merendine e dolci, MA contando le calorie e facendo in modo di non superare mai la soglia delle 1400. I risultati sono stati ottimi.
    Dalla dietologa, sempre x risponderti, non ci andrei MAI nella vita. Non ho intenzione di sottomettermi a un programma deciso da qualcuno che non sia..Me Stessa ;) inoltre mia madre ci è andata dalla dietologa, fanno diete dove devi contare/pesare tutto al millimetro cubo di nanocaloria, devi comprare alimenti diversi ogni settimana perché vogliono che la tua alimentazione sia varia, quindi tanto stress e spese, inoltre i dietologi li paghi x farti dire cose che già sai e x avete un programma alimentare che magari ti fa pure schifo.
    A me farebbe schifo a prescindere, dato che mi fanno schifo frutta e verdura in quantità superiori a un pugno, e loro te ne mettono a palate, mi sentirei una vacca all'ingrasso: preferisco tenermi le mie porzioncine mini di snacks dolci dimagrendo così. Anche se non è sano, ma il corpo è mio ahahahah :)
    Ciao ciao !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pardon, volevo commentare sul tuo blog ma mi dice "accesso non consentito" quindi faccio qui.
      Cmq non avevo capito, o meglio, pensavo ti stessi lamentando del tuo rapporto col cibo, invece mi sbagliavo, quindi scusa del commento, e mangia pure tutti i dolci che vuoi! :)

      A me piace tanto mangiar sano, e no, non mi sento gonfia perché mangio "il giusto" per il mio stomaco.

      La foto delle due tipe dici? Preferisco solo la biondina ;)
      Cmq sì, leggerò anche quello, ma ho visto che citano Kierkegaard, che è appunto autore del libro che sono andata a prendere oggi in biblioteca, quindi mi darò a quello :)

      Elimina
  7. Dimenticavo, l'invidia è una brutta bestia, io non ne soffro ma vedo in giro tante, tante ragazze invidiose negli sguardi e nelle parole.
    Se riesci a liberartene farai un favore non solo a te stessa ma anche agli altri
    Ti lascio un link utile alla tua condizione http://omnama.it/combattere-la-gelosia

    RispondiElimina
  8. Io forse non sono la persona più adatta per darti un buon consiglio riguardo lo sport perché ne faccio troppo tra nuoto, yoga e la 30 day shred in più sono in movimento tutto il giorno però per il cibo mangio bene evito le schifezze quello si!
    Cerco di mangiare più sano possibile e regolare e vedo che sto bene dai...rientro nella fascia normopeso quindi qualcosa di giusto lo faccio.

    RispondiElimina